Keywords | ecco cosa sono e a cosa servono

Keywords | ecco cosa sono e a cosa servono

Keywords

Sempre più spesso navigando su internet capita di imbattersi in keyword.

Il fatto è che anche se non leggiamo esattamente questa parola, per esempio in articoli di content marketing, le keywords sono presenti in ogni articolo, titolo e immagine. Insomma, ci sono ma non si vedono!

Le keywords sono importanti perchè descrivono in una o più parole gli argomenti centrali di una ricerca e ne aumentano il numero di indicizzazione.

Le keywords sono usate maggiormente per l’ottimizzazione organica di siti web, blog, ecc., ma anche in campagne pubblicitarie a pagamento sui motori di ricerca.

Scendiamo un po’ più nel dettaglio…

Cos’è una keyword?

Il termine keyword indica una parola chiave corrispondente alla ricerca (query) che viene fatta dall’utente su motori di ricerca quali Google, Yahoo!, Bing e altri. Lo studio della terminologia utilizzata, da quello che potrebbe essere il tuo potenziale target, è essenziale per l’ottimizzazione SEO delle pagine web.

Abbiamo detto, quindi, che le keywords sono le parole chiave di un argomento.

Esse vengono utilizzate:

  • dagli utenti per svolgere le loro ricerche sul web

es: “come aggiustare la lavastoviglie”

  • dalle aziende per spiegare ciò che conoscono (i loro servizi, prodotti, …)

es: può essere trovato il tuo servizio di assistenza e riparazione

Le keywords usate dalle aziende sono divise per pagine:

  1. nella Home: keywords riguardanti il nome e i servizi offerti dall’azienda
  2. nelle pagine: nomi di prodotti e servizi e le loro caratteristiche
  3. nel blog: si evidenziano i problemi e le domande più frequenti, si discute dei benefici e delle differenze delle soluzioni proposte e si danno notizie (novità)

A cosa servono le keywords?

Le keywords servono per l’indicizzazione e per il posizionamento dei contenuti di una pagina, sito o blog (…).

Posizionando in maniera ottimale le keywords giuste si può ottenere un eccellente traffico sulla pagina web, che genera click e che magari corrisponde a dei riscontri economici (es. vendite).

Ad es. è inutile avere un buon sito con ottimi contenuti se questo non è posizionato tra i primi risultati su Google, perché non verrà visualizzato da molte persone e quindi non porterà ad alcun risultato.

Tipologie di parole chiave

In anzitutto le keywords vanno divise secondo due criteri:

  1. Volume di ricerca

Si riferisce al numero di ricerche effettuate per una parola chiave.  Può essere suddiviso in tre gruppi a seconda della specificità della keyword:

Testa: keywords composte da un solo termine, con alto volume di ricerca e alta concorrenza.

Coda media: ricerche più specifiche, composte da 2 o 3 termini (hanno meno concorrenza rispetto alla “testa” e volumi di ricerca più bassi).

Coda lunga: ricerche molto specifiche composte da 4 o più parole, con poca concorrenza e per lo più transazionale.

2. Intenzione di ricerca

Riguarda il motivo o la causa che spinge l’utente a effettuare una ricerca, e possiamo distinguere le keywords in 3 tipologie:

  • Informazionali: si inseriscono per cercare informazioni di diverso tipo

Es. eventi di oggi in città, meteo Palermo oggi, come preparare la pizza, ecc.

  • Transazionali: lo scopo della ricerca è completare una transazione.

Es. scaricare un’immagine o un ebook, comprare un corso online, acquistare un viaggio, ecc.

  • Navigazionali: lo scopo è quello di trovare un sito web specifico.

Es. Facebook, eBay, Wikipedia, ecc.

Perché occorre svolgere uno studio strategico per l’uso delle keywords?

Pianificare in modo strategico le keywords serve per:

  • ATTRARRE

Permettono di rendere più visibile e facilmente trovabile il (tuo) sito sui motori di ricerca e quindi di attrarre la possibile clientela.

  • CONVERTIRE

Aiutano a comprendere di cosa tratta il prodotto, servizio o l’offerta convincendo il potenziale cliente ad averne bisogno.

  • FIDELIZZARE

Servono ad aiutare il cliente con contenuti informativi che lo interessano e che possano migliorare il servizio acquistato.

  • CHIUDERE

Utilizzando parole precise e mirate, e dando informazioni chiare e corrette, sarà possibile catturare il potenziale utente target e farlo diventare cliente a tutti gli effetti.

Da qui si evince l’importanza della scelta giusta delle parole chiave e proprio per questo motivo esistono vari strumenti di pianificazione e studio delle parole chiave.

Se l’articolo ti è sembrato interessante puoi trovare le nostre pillole di Web Marketing sui seguenti profili:

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *